A Portimão finale di stagione con il botto per l’Oregon Team nell’European Le Mans Series

Di certo non è stato l’epilogo di stagione che ci si attendeva, quello di Portimão per l’Oregon Team. Sul circuito dell’Algarve la squadra di Jerry Canevisio e Giorgio Testa vi giungeva per affrontare il secondo conclusivo round dell’European Le Mans Series, con l’obiettivo di riscattarsi da una serie di sfortune avute nei precedenti appuntamenti.

E invece le cose non hanno preso una piega molto diversa da come era successo recentemente. Anzi, il weekend portoghese è stato uno di quelli da dimenticare.

Cominciando da una sessione di qualifica che sabato ha visto Damiano Fioravanti fare segnare in più occasioni con la sua Norma M30 LMP3 il giro più veloce, per poi vederselo sistematicamente cancellare per avere superato i limiti della pista. Su sei tentativi, soltanto uno è andato dunque a buon fine, col risultato di vedere il giovane romano scivolare dietro fino all’ottava posizione.

Una quarta fila che a Fioravanti, chiamato anche in questa occasione ad alternarsi al volante del Prototipo francese con Gustas Grinbergas e Lorenzo Bontempelli, stava in un certo senso stretta. Ma ancora peggio sono andate le cose al via della gara, che lo stesso Fioravanti (autore della partenza) ha suo malgrado concluso dopo poche curve a causa di una carambola innescata da una vettura LMP2 finita in testacoda e poi centrata da un’altra LMP3 e dalla stessa Norma dell’Oregon Team, con tre Porsche GT finite in seguito addosso al gruppo.

Risultato ne è stato un amaro e prematuro ritiro, con Fioravanti finito in ospedale in forma precauzionale, ma fortunatamente senza alcuna seria conseguenza.

Cala così il sipario su un 2019 in cui l’Oregon Team ha dimostrato di avere un pacchetto piloti-macchina di primo piano, centrando la pole e un quarto posto di classe nel round d’apertura del Paul Ricard, per poi soffrire tre ritiri di fila a Monza, Barcellona e Silverstone, e infine raccogliere un settimo posto a Spa.

A Portimão l’Oregon Team punta a concludere al meglio la stagione 2019
PREVIOUS POST
A Portimão finale di stagione con il botto per l’Oregon Team nell’European Le Mans Series
NEXT POST